Benvenuti nel Centro Emma Kunz


Nel luogo in cui è stata scoperta la AION A, nelle cave di pietra romane di Würenlos, è sorto il Centro Emma Kunz.

 

Esso è stato fondato nel 1986 da Anton C. Meier al fine di trasmettere ai posteri le conoscenze, i risultati delle ricerche e l’opera figurativa di Emma Kunz e di estrarre la roccia curativa AION A da lei scoperta, rendendola accessibile a tutti. In questo modo è stato realizzato il desiderio più intimo di Emma Kunz, ovvero quello di creare, nel luogo in cui risiede la fonte dell’energia, un punto d’incontro nel quale le opere culturali, spirituali e curative si fondono insieme.

 

Col passare del tempo il museo e la grotta sono diventati una meta amata sia da singoli visitatori che da gruppi e associazioni.

Chi entra nel Centro Emma Kunz prova immediatamente una profonda sensazione di pace e serenità. È come se entrando ci si lasciasse alle spalle tutti gli aspetti terreni, opprimenti e pesanti della frenetica quotidianità, per immergersi in un ambiente su cui agisce una forza spirituale invisibile.


«Vorrei che in questo luogo, in cui risiede la fonte dell’energia, potesse sorgere un punto

d’incontro, nel quale le opere culturali, spirituali e curative si fondessero insieme».   Emma Kunz


Immagini del Centro Emma Kunz


Visitate il Centro Emma Kunz e lasciatevi alle spalle per un po’ la quotidianità.